Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Commissione Pari Opportunità

Portale per le Pari Opportunità della Provincia di Lucca

Commissione

Imprese femminili
Il Portale delle Pari Opportunità offre uno spazio a tutte le Imprese che fanno parte dell'Incubatore Donna Impresa . Ecco come fare per presentare la propria attività
Associazioni
Il Portale delle Pari Opportunità offre uno spazio libero a tutte le associazioni che ne fanno richiesta. E' sufficiente compilare la scheda sotto riportata con le informazioni relative all'associazione per essere inseriti nello spazio web dedicato.

L'asilo va in campagna

Torna in data 19 e 20 settembre 2009 l'iniziativa "L'agricoltura...e/èarte" con la quale l'associazione Donne in Campo della Cia Toscana, si propone di far conoscere e promuovere l'imprenditoria femminile in agricoltura, le sue produzioni, e la grande ricchezza che le imprenditrici rappresentano per l'agricoltura toscana.

Nell'ambito di tale manifestazione viene organizzata, in collaborazione con la Commissione Provinciale Pari Opportunità di Lucca, una iniziativa sul tema dei servizi per l'infanzia nelle zone rurali.

Oggi in Italia su un milione di imprese agricole censite dalla Camere di Commercio circa centomila non si limitano a coltivare ed allevare animali ma vendono direttamente in azienda le proprie produzioni mentre sono oltre tredicimila  le aziende in grado di fornire  alloggio e ristorazione attraverso l'attività di agriturismo. In alcune di queste aziende vengono proposte visite didattiche per fare conoscere ai bambini l'ambiente, i prodotti dell'orto, gli animali da cortile, i ritmi delle stagioni e dei lavori agricoli: si stanno in definitiva creando le condizioni per offrire un sostegno a quelle famiglie che, vivendo in aree svantaggiate, non possono usufruire dei servizi per l'infanzia.

La creazione di servizi per l'infanzia in zone rurali risponde a molte esigenze, che vanno dalla conciliazione dei  tempi di vita e lavoro delle persone impegnate nel settore al sostegno all'occupazione femminile, allo sviluppo di sistemi educativi improntati alla sostenibilità e alla valorizzazione dell'imprenditoria agricola, che può trovare nuove forme di espressione e diversificazione e rappresentare un incentivo al ripopolamento del territorio montano e rurale per un migliore sviluppo delle sue risorse.

La possibilità di far crescere i bambini a contatto con la natura non coinvolge solo le famiglie che lavorano direttamente nelle zone agricole ma rappresenta un servizio per tutta la popolazione delle zone limitrofe ed offre un percorso formativo che concorre a far crescere i piccoli ospiti con maggiore senso di responsabilità verso gli esseri viventi e la natura, facendoli divenire in futuro cittadini responsabili verso se stessi e verso gli altri.

La Toscana, al primo posto in Italia per numero di asili nido, può svolgere un'azione significativa nella direzione della qualità e dell'appropriatezza della risposta al bisogno di servizi per l'infanzia in tutto il suo territorio nell'ottica dell'integrazione delle risorse e delle opportunità fra differenti soggetti.

L'iniziativa si svolgerà il giorno 19 settembre dalle ore 11.00, dopo l'inaugurazione dell'intera iniziativa in piazza Mazzini, alle ore 13.30, nella sede dell'APT Versilia, Palazzo delle Muse.

Parteciperanno:

  • Serena Giudici Coordinatrice Donne in Campo Nazionale
  • Maria Grazia Mammuccini direttore Arsia Toscana
  • Ernestina Tirinato Cooperativa Sociale "Contesto Infanzia"
  • Eleonora Vanni Presidente Commissione Provinciale Pari Opportunità

ore 17.30 Piazza Mazzini incontro con

Pia Pera, scrittrice e giardiniera
www.ortidipace.org

>>> scarica il depliant